iPhone 8 e Touch ID: nuovamente sul retro secondo gli ultimi rumor

I rumor su iPhone 8 si susseguono, ormai, a cadenza giornaliera e, grazie al grande numero di notizie legate al prossimo top di gamma di Cupertino, sono ormai chiari due aspetti che caratterizzano questo dispositivo: il primo è che la doppia fotocamera posteriore sarà verticale, mentre il secondo è che non si ha la minima idea del reale collocamento del Touch ID.

Iphone 8

Inizialmente previsto sotto al display, è ormai chiaro che le tecnologie a disposizione di Apple non sono ancora abbastanza mature per proporre questa soluzione al grande pubblico, motivo per cui si sono moltiplicati i rumor relativi a collocazioni alternative del Touch ID. Alcuni hanno ipotizzato una sua rimozione, in favore del riconoscimento 3D del volto, altri lo hanno ipotizzato integrato all’interno del tasto di accensione, insolitamente più lungo stando alle schematiche emerse, mentre altri ancora hanno proposto una soluzione più diretta e meno elegante, ovvero il suo collocamento nel retro del dispositivo.

Sebbene quest’ultima ipotesi sia stata recentemente allontanata dalle recenti notizie emerse, gli analisti Sebastian Hou e Brian Chen di CLSA non sono convinti di ciò; anzi, si attendono proprio che la collocazione del Touch ID possa avvenire nella parte posteriore del dispositivo, come mostrato dallo schema che hanno realizzato e che potete vedere poco sopra.

Secondo i due, alcune voci provenienti dalla catena dei fornitori hanno confermato che Apple, pur di non abbandonare questo importante sensore, abbia deciso di posizionarlo poco al di sotto del tradizionale logo con la mela morsicata. Al momento, infatti, non esistono tecnologie in grado di offrire lo stesso livello di immediatezza, sicurezza e rapidità proprie del Touch ID, motivo per cui, al costo di collocarlo in una posizione insolita, non è possibile fare a meno di questo componente, soprattutto in vista della continua espansione di servizi come Apple Pay.

Anche il duo di analisti concorda sul fatto che Apple, come Samsung, stia lavorando all’integrazione del sensore sotto al display, tuttavia questo non sarà possibile in tempi brevi, o almeno per questa generazione di dispositivi. Qualora quindi iPhone 8 dovesse adottare un Touch ID posteriore, possiamo star certi che si tratterà di un compromesso temporaneo, in attesa che la generazione successiva sia abbastanza matura per proporre un sensore sotto al display veloce e affidabile come quello attualmente integrato sui vari iPhone in commercio.

 

Precedente Come Spiare Conversazioni WhatsApp Successivo iPhone 8 si mostra ancora, grazie ad un nuovo modellino