iPhone 8 si mostra ancora, grazie ad un nuovo modellino

Il tanto atteso iPhone 8 torna sotto i riflettori con un nuovo modellino, che dovrebbe mostrare il design finale del prossimo top di gamma di Cupertino.

I rumor degli ultimi mesi sono quindi tutti condensati nelle immagini che potete vedere qui sotto, che ritraggono un modello di iPhone 8 realizzato sulla base delle più recenti schematiche emerse dalla filiera produttiva di Apple.

Sebbene sia impossibile stabilire il grado di attendibilità di quanto mostrato, è certo che questi scatti immortalano un terminale abbastanza plausibile, che segue alcune linee di design introdotte su iPhone 7, come nel caso della parte inferiore del device, affiancandole a nuove scelte, come quella di posizionare verticalmente la doppia fotocamera posteriore.

Ovviamente il grande assente è il tasto Home, sostituito da un display ancora più grande, ben 5.8″, in grado di ricoprire la quasi totalità della parte frontale di iPhone 8, pur senza offrire bordi Edge, ma limitandosi al classico vetro 2.5D, già introdotto con iPhone 6.

La scomparsa del tasto Home porterà alla ricollocazione del Touch ID, il quale, fortunatamente, non sembra aver trovato alloggio nella parte posteriore del terminale, almeno secondo questo modello.

Decisamente sospetto, sotto questo punto di vista, l’incremento dimensionale del tasto di accensione/blocco, ora molto più lungo rispetto alle precedenti generazioni: possibile che questo sia dovuto alla necessità di offrire una superficie sufficientemente ampia da poter ospitare, almeno per quest’anno, il sensore biometrico?

Questo, al momento, non ci è dato saperlo, tuttavia potrebbe trattarsi del compromesso ideale che, in attesa del miglioramento delle tecnologie che permetteranno di includere il Touch ID sotto al display, Apple avrebbe valutato per non ricorrere al posizionamento del sensore sul retro dello smartphone.

In ogni caso, iPhone 8 (nome provvisorio) è un dispositivo sempre più concreto, grazie a rumor via via più precisi e in grado di mostrarci il possibile design, senza troppe fantasie.

Naturalmente la vera novità sarà vederlo acceso, in modo da scoprire come cambierà l’esperienza d’uso di iPhone e iOS con l’introduzione dell’Area Funzionale.

Chissà che alla prossima WWDC 2017 non ci venga mostrato qualche suggerimento in questa direzione.

Precedente iPhone 8 e Touch ID: nuovamente sul retro secondo gli ultimi rumor Successivo Perché i gatti hanno paura dei cetrioli?