Come creare una cover in 5 minuti!

Cari lettori, all’interno di questa guida, andremo a parlare di Smartphone. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo di cover per Smartphone. Proveremo a porci questo specifico interrogativo: come si fa a realizzare una cover per Smarphone?
Cercheremo di darvi una risposta più completa possibile, ma che risulti essere comunque sintetizzata nel suo volume.
Buona lettura.
Idea stravagante certo, ma nessuno ci impedisce di provare a realizzare una cover per il nostro smartphone. Ormai siamo tutti interconnessi e internauti accaniti e, lo smartphone rappresenta l’evoluzione più tecnologica del classico telefonino. È un cellulare ”intelligente” che si avvale della multimedialità con capacità di memoria, calcolo e connessione. Il suo funzionamento è basato su sistemi operativi con funzioni simili a quelle che hanno i computer. I modelli più avanzati non dispongono di una tastiera vera e propria ma, di una versione touch che risponde ai comandi dell’utente tramite il tocco delle dita. Questa è una tendenza che inizia a vedersi anche in recenti schermi di pc.

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:

  • Nastro adesivo spesso
  • Ago
  • Filo
  • Bottone

Altre caratteristiche distinguono i moderni smartphone dai classici telefonini. Gli smartphone sono in grado di fare foto con flash, video, connettersi ad internet, ascoltare la radio, utilizzare le cosiddette web apps (applicazioni mobile), ovviamente restano invariate le funzioni di chiamata, sms e mms. La qualità dei materiali, del software e della fotocamera spesso determinano l’oscillazione del prezzo degli smartphone. Oggigiorno, c’è una vasta scelta di smartphone che tendono ad essere sempre più sottili e leggeri, per questo diventa indispensabile proteggerli da eventi come urti o cadute accidentali.

La cover è una custodia rigida o morbida per smartphone. Ogni Smartphone ha la sua scelta di cover che si adatta perfettamente alle dimensioni dello stesso. Queste sono realizzate in silicone o altri materiali plastici ma, anche in pelle o stoffa. Variano i colori, il disegno, le dimensioni ma sono tutte rimovibili e sostituibili. Ovviamente anche per le cover abbiamo molta scelta e prezzi diversi. Il vantaggio del Fai da Te sta nel fatto che avremo un manufatto personalizzato ed unico. Il materiale che utilizzeremo per la nostra cover è molto reperibile ed economico, parliamo del nastro adesivo. Presso un negozio di bricolage potremmo avere la fortuna di sceglierne uno abbastanza spesso, largo e colorato.

Ora tagliamo delle strisce uguali di nastro adesivo e vi avvolgiamo il nostro smartphone lasciando la parte adesivaall’esterno. Assicuriamoci di coprire allo stesso modo anche la parte inferiore dello Smarphone. Ora ripetiamo l’operazione, stavolta volgendo la parte adesiva verso l’interno e facciamo così un altro strato. Adesso dobbiamo coprire la parte superiore, con la linguetta di chiusura aggiungendo sempre la solita striscia. Visto che lo spessore lo consente, armiamoci di ago e filo e cuciamo un bottoncino sulla parte frontale nel punto dove termina la linguetta. Su quest’ultima applichiamo un’incisione che faccia da occhiello e il nostro lavoro sarà terminato.

cover7

Consigli

Non dimenticare mai:

  • Non ponete lo scotch sullo smartphone dalla parte adesiva

Precedente Giardino sempre verde! Ecco come fare, 5 consigli: Successivo Come perdere fino a 5 chili in un mese